Guano Apes – Bel Air


in by

Guano-Apes-Bel-AirCredo che il successo dei Guano Apes sia dovuto in gran parte alla vocalist Sandra Nasic, il vero cuore pulsante della band. Non esagero definendola una delle migliori singer in ambito rock, infatti le sue doti vocali gli permettono di spaziare con disinvoltura da parti aggressive e tirate a momenti morbidi e melodici.

L’album Walking on a Thin Line  (2003) è stato per me un gran disco, forte di ottimi brani rock e buoni spunti melodici. Attendevo quindi questo Bel Air con impazienza visto che i Guano Apes sono stati lontani dalle scene dal 2004, anno in cui la band si è sciolta ufficialmente. 

 

Fin dall’apripista Sunday Lover si nota che il sound è meno pesante del precedente Walkin on a Thin Line. La componente rock non viene certo a mancare, ma la produzione e lo spazio dato alle tastiere (seppur marginale) tendono a rendere il suono del gruppo meno aggressivo.

Più diretta è il singolo Oh what a night lineare e anthemica quanto basta, ma che purtroppo non regge il confronto con gli hit del passato come Big in Japan, Open Your eyes, o You can’t stop me.

Il disco prosegue con le melodiche di When the ships arrive (coinvolgente e supportata da un bellissimo refrain) e This time (atmosferica e impreziosita dalla sempre bellissima voce di Sandra). Il gruppo dimostra di saper ancora graffiare in She’s killer, nella nu-metal oriented Tiger e nella meno riuscita Fanman.

Incursioni hip hop introducono la massiccia All i wanna do, che ci delizia con una potente sezione ritmica e un pesante muro di chitarre. Il rock pop morbido e melodico torna nella stupenda Fire in your eyes, che precede la conclusiva Trust, il brano più pesante e tirato di tutto il lavoro.

I Guano Apes con questo Bel Air hanno confezionato un buon disco che, seppur non facendo gridare al miracolo, ci riporta una band in ottima forma e al passo coi tempi.

 

Tracce

01.Sunday lover
02.Oh what a night
03.When the ships arrive
04.This time
05.She’s a killer
06.Tiger
07.Fanman
08.All i wanna do
09.Fire in your eyes
10.Trust
11.Fire (bonus track)
12.Carol and shine (bonus track)

 

Formazione

  • Sandra Nasic – voce
  • Henning Rümenapp – chitarra
  • Stefan Ude – basso
  • Dennis Poschwatta – batteria

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *