John Lennon: trenta anni dalla morte


in News by

John-LennonL’8 dicembre 1980, esattamente 30 anni fa,  sulla 72ª strada, nell’Upper West Side a New York, un venticinquenne di nome Mark Chapman, uccise John Lennon, ex voce e chitarra degli storici Beatles.

Ricordiamo infatti che Mr Lennon è stata la vera mente e motore della storica band di Liverpool, infatti assieme al compagno Paul McCartney, ha composto la maggior parte delle canzoni.

 

Poche settimane prima dell’assassino era uscito l’album Double Fantasy, disco del ritorno sulle scene di John Lennon e Yoko Ono (la moglie) dopo cinque anni di silenzio discografico.

Double Fantasy dopo la morte del noto cantante schizzò al primo posto in classifica, sia negli Stati Uniti sia nel Regno Unito, e riportò in auge gran parte degli album precedenti.

L’assassino prima di sparare contro l’ex Beatles pronunciò la profetica frase:” Ehi, Mr. Lennon! Sta per entrare nella storia”.

Tali parole non potevano essere più vere visto che John Winston Lennon è ed è stato uno degli autori più amati e seguiti della storia della musica mondiale. 

Una leggenda


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *